L’emangiosarcoma

Rev. agosto 2013

L’emangiosarcoma (HSA) è uno dei due tipi di cancro ereditari nell’Australian Shepherd (il secondo è il Linfoma). L’emangiosarcoma, un cancro aggressivo del tessuto vascolare (vasi sanguigni) è veramente comune nella razza. Si può formare praticamente ovunque ma i tumori più frequentemente iniziano nella milza, nel cuore e occasionalmente nella pelle. Si espande velocemente proprio perchè è un tumore dei vasi sanguigni, e molto spesso prende polmoni o fegato.

La prognosi per i cani con una diagnosi di emangiosarcoma è purtroppo grave, con la maggioranza dei casi che vivono dopo la diagnosi poche settimane o alcuni mesi. Qualche volta la prima indicazione che il cane non sta bene è un grave collasso. Se un qualsiasi Aussie di oltre 4 anni muore senza cause apparenti, potrebbe essere morto per un emangiosarcoma; se possibile, una necropsia dovrebbe essere fatta per escludere questa causa. La forma che prende la pelle, se presa in tempo, potrebbe essere curata tramite la rimozione chirurgica. Quella della pelle è la forma più trattabile e con diagnosi più positive e un lungo periodo di sopravvivenza.

I parenti prossimi dei cani affetti da questa patologia (genitori, fratelli e sorelle, cuccioli) dovrebbero essere riprodotti solo con soggetti con un pedigree il più possibile pulito in termini di diagnosi di emangiosarcoma e possibilmente non dovrebbe avere cani affetti nei parenti prossimi. Nel caso del seme congelato di un cane morto per questa patologia, il seme non dovrebbe essere utilizzato.

Tradotto a cura di: Marula Furlan