Distichiasi

Revisione Marzo 2013

 

La distichiasi è un difetto oculare nel quale una o più ciglia crescono anormalmente verso la cornea invece che in senso inverso rispetto ad essa. Spesso queste ciglia sono così piccole e sottili che non provocano alcun problema, ma talvolta, invece, sono abbastanza rigide che graffiano la cornea ogni volta che si sbattono gli occhi. Questo può causare dolore e la cornea ne può essere danneggiata, se non vengono rimosse. La distichiasi (le ciglia anormali) si può verificare durante tutta la vita del cane. Se il difetto è di lieve entità, può non essere riscontrata durante un esame oculare.

La distichiasi è diffusa negli Australian Shepherd. Si tratta di una condizione ereditareia, nonostante il modo in cui essa si erediti non sia noto. Se un cane presenta questa anomalia in maniera talmente grave da esigere un intervento chirurgico per rimuovere le ciglia anormali, non dovrebbe essere riprodotto. Se un cane ha una distichiasi leggera che supera l’esame oculare USA, può essere riprodotto con cani esenti e che arrivino da una linea di sangue dove la patologia non è presente.

Tradotto a cura di: Oriana Zago