Insufficienza pancreatica esocrina

Maggio 2013

 

L’insufficienza pancreatica esocrina, talvolta chiamata atrofia acinosa pancreatica (PAA), ipoplasia pancreatica, malassorbimento o malassimilazione, è una malattia autoimmune potenzialmente letale che attacca le parti del pancreas che producono enzimi digestivi. I cani affetti da questa malattia presentano generalmente feci “di vacca” e possono perdere peso fino al punto di dimagrire nonostante un appetito vorace.

L’EPI può essere scambiata per una serie di altre malattie gastrointestinali, incluso il malassorbimento di cobalamina (vitamina B12) che può essere secondario all’EPI. Esiste un test del DNA per il malassorbimento ereditario (primario) di cobalamina che può essere utilizzato per escludere tale malattia. L’unico modo positivo per diagnosticare è un test di cTLA (trypsin-like Immunoreactivity canina). La malattia può essere gestita con una dieta speciale e un supplemento di enzimi pancreatici.

L’EPI è un tipo di malattia autoimmune. Le malattie autoimmuni sono geneticamente predisposte; se un cane ha la malattia, ha i geni. I cani affetti da EPI non dovrebbero essere riprodotti. I loro parenti prossimi non dovrebbero essere accoppiati con partner con una storia familiare di qualsiasi malattia autoimmune.

Trad. Valeria Rapezzi