aPatologie Autoimmuni

Maggio 2013

Un certo numero di malattie autoimmuni è stato segnalato negli Australian Shepherds e questa classe di malattie è molto comune nella razza. Queste malattie sono predisposte geneticamente, il che significa che per ammalarsi il cane deve avere i geni necessari sebbene non tutti i cani con i geni si ammalino. È comune incontrare diverse forme di malattie autoimmuni in una singola famiglia affetta, quindi per scopi di allevamento dovrebbero essere trattati come un problema di salute singolo.

I cani affetti non dovrebbero essere allevati. I cani sani che producono una discendenza affetta, in particolare con compagni diversi, dovrebbero essere ritirati dalla riproduzione. Gli allevatori dovrebbero fare ricerche genealogiche per determinare la quantità di malattie autoimmuni a rischio per i loro cani da riproduzione e dove ci sono rischi elevati, fare scelte di accoppiamento che riducano il rischio nei cuccioli.

Le più comuni malattie autoimmuni negli Aussies sono, in ordine di frequenza: tiroidite autoimmune (ipotiroidismo), malattia infiammatoria intestinale (IBD), lupus e pemfigo. Le malattie meno frequentemente riscontrate includono: malattia di Addison, atrofia testicolare autoimmune, mielopatia degenerativa, dermatomiosite, insufficienza pancreatica esocrina, glomerulonefrite, porpora trombocitopenica idiopatica, anemia emolitica immunomediata, Legg-Calvé-Perthes, miastenia gravis, sindrome da piogranuloma / granuloma sterile, sindrome uveodermatologica e vitiligine.

Trad. Valeria Rapezzi